Il mercato del mais nazionale continua a segnare prezzi in rosso. A Milano il prodotto “con caratteristiche” (-3 euro/t) quota ora 187,50 euro/t, e quello convenzionale (-3 euro/t) 185,50 euro/t. Anche a Bologna il ribasso per il mais nazionale è di 3 euro/t; la quotazione è di 183 euro/t per il prodotto “con caratteristiche” e 180 euro/t per la merce convenzionale.

In ribasso tendenziale anche i mercati a termine internazionali. Il future di dicembre del Cbot ha chiuso venerdì a 351,6 cent/bushel (119,16 euro/t), con un ribasso settimanale di 15,2 cent/bushel rispetto a lunedì scorso. A Parigi (novembre 2018) le quotazioni sono in calo di 1,50 euro/t, con l’ultima quotazione di venerdì che era 176,25 euro/t.
La quotazione fob Bordeaux di venerdì era 175 euro/t.

Mais in calo in Italia; i mercati USA sono in lieve recupero.